Balla coi cinghiali 2009 foto&video

Ecco  le foto della manifestazione by rivierainfiera…buona visione

 

FOTO

 

Inviateci le vostre foto a  holydave@hotmail.it   non esiteremo a pubblicarle!!!

ciao a tutti da rivierainfiera

 

 

Corso percussioni

Stage danza afro

Annunci

Come organizzare un evento:-Segmentazione del mercato-

Selezioniamo dall’intero mercato i possibili fruitori del nostro prodotto per poter concentrare le nostre energie solo sul segmento di interesse.Per prima cosa definiamo le basi con cui segmenteremo il mercato,definiamo i profili dei gruppi  determinati,valutiamo l’attrattività che possiamo suscitare in questi,quindi selezioniamo il segmento obiettivo(TARGET).Posizioniamo ora  il prodotto nei vari segmenti coordinando ad hoc  le nostre strategie di marketing mix.Regola generale :i segmenti in cui suddivido il mercato devono essere: Misurabili secondo variabili quantificabili per evidenziare dimensione e potere d’acqisto del gruppo.Accessibili :i diversi segmenti devono essere raggiunti e serviti. Avere Importanza ovvero essere sufficientemente ampi e omogenei tali da rendere conveniente un programma di marketing dedicato.Praticabili :non solo il piano di marketing deve essere conveniente ma anche possibile da mettere in pratica nel segmento.Le variabili che possiamo utilizzare sono molteplici e  dann o vita a differenti segmentazioni utilizzabili anche contemporaneamente,le più usate sono:

  • Segmentazione geografica (divisione per:aree geografiche,dimensione centro abitato/regione/stato,clima…).
  • Segmentazione demografica (età e ciclo di vita,sesso,reddito,classe sociale,occupazione,istruzione,religione,razza,nazionalità).
  • Segmentazione psicografica (classe sociale,stile di vita[sporivi,ciclisti,amanti natura,solo relax…],personalità.
  • Segmentazione Comportamentale (occasioni[motivi di acquisto es.viaggio affari o vacanza]benefici ricercati dal cliente che sceglie  proprio quel prodotto,condizione di utilizzo[nuovo cliente,affezionato…]fedeltà alla marca o manifestazione,disponibilità all’acquisto[clienti non a conoscenza del prodotto,informati,interessati,non interessati].

A questo punto il passo sucessivo è posizionare il prodotto (ovvero il posto che il prodotto occupa nella mente dei consumatori) nel segmento da noi scelto [dopo aver valutato il suo sviluppo ,dimensione,attrattività e i nostri obiettivi].Proporremo un prodotto generalizzato per tutte le categorie o  fatto su misura per  riscontrare il favore del  o dei target obiettivo.

  • Lezione1 (l’idea e il progetto)
  • Lezione2 (parliamo di comunicazione)
  • Lezione3 (rendiamo unico il nostro progetto)
  • Lezione4 (come comunicare lato pratico)
  • Lezione5 (Segmentazione del mercato)
  • AIUTACI :  COMMENTA dando un voto sull’utilità dell’articolo da 1 a 5
    la mail nel commento é ANONIMA!!!

    LE FOTO DEGLI EVENTI

    Ringraziamo tutti per il vostro supporto e vi regaliamo le foto delle manifestazioni da noi seguite buon divertimento………………….

    Balla Coi Cinghiali 2009           Slideshow

    24hFinale Ligure 2009 :         Slideshow

    Balla Coi Cinghiali 2008:      Slideshow

    24h Finale Ligure2008:                Slideshow

    Festa dell’inquietudine:       Slideshow

     

    Inviateci le vostre foto a  holydave@hotmail.it   non esiteremo a pubblicarle!!!

    ciao a tutti da rivierainfiera

    Balla coi cinghiali -le nuove maglie-

    A tutti gli amici del festival Balla coi cinghiali : sono arrivate le nuove maglie date un occhiata qui

    ci vediamo alla prossima edizione!!!!
    http://www.ballacoicinghiali.it/

    Ecco le  FOTO dell’ultima edizione by rivierainfiera

    Come organizzare un evento -Balla coi Cinghiali insegna- 2

    In questo post linkiamo il video della seconda parte dell’intervista a Roberto. In essa si cercherà di affrontare il tema dell’organizzazione del festival Balla coi Cinghiali.
    Spero possa essere d’aiuto a chi cerca di creare un evento simile.